Mendace indicazione della composizione del vino e contraffazione di IG e DO: la risposta della Cassazione

autumn-1014891_1920

La legge n. 99 del 2009 ha introdotto nel nostro Codice Penale, tra gli altri, l’articolo 517-quater che punisce “chiunque contraffà o comunque altera indicazioni geografiche o denominazioni di origine di prodotti agroalimentari” o “chi, al fine, di trarne profitto, introduce nel territorio dello Stato, detiene per la vendita, pone in vendita con offerta diretta ai consumatori o mette comunque in circolazione i medesimi prodotti con le indicazioni o denominazioni contraffatte”.

Continua a leggere “Mendace indicazione della composizione del vino e contraffazione di IG e DO: la risposta della Cassazione”