L’affitto di fondi rustici. Parte I.

panorama-3629120_1920

  1. Le differenze con il classico contratto di affitto

La prima differenza di rilievo del contratto di affitto del fondo rustico attiene alla natura produttiva dell’oggetto del contratto.

Sul punto, l’art. 1615 c.c., sotto la rubrica “gestione e godimento della cosa produttiva”, stabilisce che il conduttore deve curare la gestione della cosa, in conformità della destinazione economica di essa e nell’interesse della produzione, mentre gli spettano i frutti e le altre utilità della cosa.

Continua a leggere “L’affitto di fondi rustici. Parte I.”

Le pratiche commerciali sleali nella filiera alimentare: uno sguardo europeo.

germany-1751443_1920

1) L’APPROCCIO EUROPEO

In merito al tema delle pratiche commerciali sleali all’interno della filiera alimentare tra imprese, sono stati adottati dalle istituzioni europee due provvedimenti, in linea con il contenuto del c.d. Libro Verde:

Continua a leggere “Le pratiche commerciali sleali nella filiera alimentare: uno sguardo europeo.”

La tutela delle DOP e IGP: il recente caso “Glen Whisky”

wine-cellar-242048_1920

 

La Corte di Giustizia UE lo scorso 7 giugno ha deciso nuovamente di affrontare la tematica della evocazione delle indicazioni geografiche, stabilendo i confini della loro tutela con uno sguardo sia alle esigenza dei produttori che a quelle dei consumatori europei.

Le tematiche affrontate dalla sentenza sono molto interessanti anche se legate al mondo del whisky poiché possono dirsi applicabili a tutti i prodotti recanti il marchio DOP o IGP.

Ma andiamo con ordine.

Continua a leggere “La tutela delle DOP e IGP: il recente caso “Glen Whisky””

Il regime di scambio dei prodotti vinicoli nel mercato europeo ed internazionale. Parte I

vineyard-3442847_1920

INTRODUZIONE

Lo scambio dei prodotti vinicoli con i Paesi terzi (ossia al di fuori dell’UE) non è espressamente disciplinato dal Reg. CE 1308/13.

E’ rimesso, infatti, alla Commissione il potere di disciplinare di volta in volta singoli rapporti sulla base dei trattati internazionali stipulati tra i vari Paesi dell’Unione con Stati esteri.

Continua a leggere “Il regime di scambio dei prodotti vinicoli nel mercato europeo ed internazionale. Parte I”

I controlli di conformità al disciplinare di produzione

vineyard-973569_1920.jpg

Nello scorso articolo avevamo definito il disciplinare di produzione e ne avevamo analizzati i requisiti obbligatori e facoltativi previsti sia dalle norme europee che nazionali.

Vediamo adesso come sono strutturati i controlli di conformità da parte dei vari organismi di controllo.

Continua a leggere “I controlli di conformità al disciplinare di produzione”

Novità dal Mipaaft: Registro aiuti di Stato SIAN, spesa ammissibile a contributo per colture vegetali e Bollettino ICQRF Cantina Italia

logo-mipaaft

 

 

Di seguito le maggiori novità raccolte direttamente dal sito istituzionale del Mipaaft:

  1. Le linee guida sull’utilizzo del Registro aiuti di Stato SIAN
  2. Procedura di calcolo della spesa ammissibile a contributo per le colture vegetali 
  3. ICQRF – Cantina Italia bollettino n. 16

Continua a leggere “Novità dal Mipaaft: Registro aiuti di Stato SIAN, spesa ammissibile a contributo per colture vegetali e Bollettino ICQRF Cantina Italia”